Speter

L’Azienda

Speter

SPETER, che ha come partner il GRUPPO CONTSHIP ITALIA, leader nel settore terminalistico portuale, nata quale Terminal Operator nel porto di Genova, alla fine degli anni sessanta, si è trasferita nel porto di La Spezia nel maggio 1993. Il rigore professionale del personale Speter, la qualità dei servizi offerti e la soddisfazione dei clienti hanno consentito in questi anni una forte espansione dell'azienda con un tasso di crescita negli ultimi anni mai inferiore allo 20%. Una crescita che si è tradotta in maggiori investimenti, in attrezzature all’avanguardia per offrire ai clienti soluzioni e servizi sempre più efficaci. Oggi SPETER opera in ambito internazionale con servizi certificati, un sistema di qualità rigoroso e garantito dagli standard Uni Iso 9001:2000. La gestione delle merci con moderni sistemi informatici permette anche ai clienti, agli spedizionieri e ai trasportatori di controllare in tempo reale le giacenze e le movimentazioni. Speter offre ai suoi clienti servizi specializzati relativi ad IMBARCHI E SBARCHI, sdoganamenti e magazzinaggio (sia di merci nazionali che in servitù doganale) trasporti terrestri e distribuzione. Grazie all’utilizzo delle più moderne attrezzature, Speter è in grado di prendersi cura di qualsiasi tipo di carico (prodotti della foresta, siderurgici, metalli non ferrosi) prodotti alla rinfusa (materiali grezzi, minerali, carboni, rottami) e contenitori ( fcl/lcl).

Esigenze Aziendali

Speter

Nel 2008, la Società SPETER, con il suo partner il GRUPPO CONTSHIP ITALIA, decide di sostituire il vecchio sistema informativo basato su piattaforma IBM/AS400 con un nuovo sistema gestionale che possa essere efficace e nello stesso tempo flessibile e di buon rapporto qualità/prezzo. Al termine di una software selection viene valutato Mago.net come la soluzione più calzante ed efficace riguardo gli obiettivi della società. Il sistema completo, centrato su Mago.net, dovrà gestire sia la società SPETER che altre società facenti parte del gruppo. Gli ambiti funzionali dovranno riguardare tutti gli aspetti contabili, civilistici e fiscali, gestione della tesoreria nonché il controllo di gestione per commessa ( pratica e sottopratica nave). Mago.net dovrà inoltre interfacciarsi sia con il software operativo per la fatturazione passiva dei trasporti nonché con quello per la gestione delle fatturazioni attive, inerenti i servizi di core business di SPETER. SPETER ad oggi importa giornalmente decine di Bolle di Trasporto da altro sistema (tracciato proprietario, sviluppato in house), che attraverso il modulo acquisti passano poi in contabilità per il controllo puntuale dei costi; in analoga quantità, importa fatture attive da un ulteriore sistema (tracciato SAP), caricandole direttamente in Contabilità per completare il quadro dei ricavi e della gestione pratiche nave ( commesse). Dal 2008 ad oggi, con Mago.net ed il supporto di Columbus Informatica Srl si sono operate sia una migrazione dati completa da AS400 che una operazione di fusione con altra società confluita in SPETER, che adottava il sistema Ad-Hoc.

Come Columbus Informatica e Mago.net hanno apportato benefici al cliente?

La flessibilità di Mago.net è la sua predisposizione ad interfacciarsi agevolmente con altri sistemi si è rivelata vincente. Con il modulo sviluppato da Columbus Informatica, IMPORT MANAGER, Mago.net importa ogni giorno decine di documenti di trasporto (che vengono caricati in ACQUISTI, come bolle di carico) e altrettante fatture attive (provenienti da sistema fatturazione esterno) che vengono caricate direttamente in contabilità, su specifico sezionale IVA. L’importazione avviene attraverso file di testo prodotti dalle altre piattaforme che attraverso IMPORT MANAGER e la configurazione dei tracciati, parametrizzabile direttamente via interfaccia MAGO.NET. Sia il ciclo passivo (costi per i trasporti) che quello attivo (fatturazione servizi di imbarco e sbarco ecc) contemplano anche una gestione della ANALITICA, gestendo sia la COMMESSA che il CENTRO DI COSTO. Durante l’importazione in Mago.net, vengono creati automaticamente sia i documenti contabili e di acquisto che il movimento ANALITICO. Con la gestione dei costi di trasporto, importata in Mago.net, SPETER riesce ad avere in tempi brevi un efficace controllo dei costi per PRATICA NAVE nonché, con l’uso di opportuni reports Woorm, avere anche la stima dei costi da accertare, suddivisi per località, in mancanza di fatture ricevute dai trasportatori e ad ogni chiusura mensile per reporting direzionale. Grazie alla flessibilità e modularità di Mago.net, SPETER ha potuto mantenere software diversi e specifici per le attività di CORE Business, integrando il tutto nell ERP di Microarea, per arrivare alla definizione univoca e centralizzata dei bilanci mensili e annuali, dei reporting, richiesti dalla direzione aziendale e dalla capogruppo.

Altre storie di successo

UniService

Speter

Genaker

 

Please publish modules in offcanvas position.